mercoledì 19 marzo 2014

Da provare...

La ricetta di oggi è un tentativo riuscito molto bene!!!

Ieri sera al supermercato, guardando la pasta sfoglia mi è venuta voglia di preparare una pizza rustica!!
Non avevo un idea precisa e quindi ho preso un po' di ingredienti a caso e mi sono detta: "Proviamo!!"

Così ho sfornato una pizza rustica leggera ma appetitosa, buona appena uscita dal forno e ancora più buona il giorno dopo..DA PROVARE!!!

Buon appetito e buona festa del papà!


Pizza Rustica carcfiofi e stracchino

Ingredienti:
  • 2 rotoli di pasta sfoglia;
  • 300 gr di stracchino;
  • 150 gr di affettato di tacchino arrosto;
  • 200 gr di carciofi (io li ho presi congelati);
  • 1 uovo;
  • 1 tazzina di latte;
  • sale, pepe e noce moscata q.b.
Preparazione:

Su una teglia stendere uno dei due fogli di pasta sfoglia, bucherellarlo con una forchetta e stendere le fette di tacchino.
Nel frattempo bollire i carciofi e, una volta freddati, tritarli grossolanamente.

In una ciotola unire lo stracchino, i carciofi e l'uovo. Condire tutto con sale, pepe e noce moscata q.b.

Versare il composto sulla pasta sfoglia e dopo averlo spalmato coprite tutto con il rotolo che vi resta.

Chudete i bordi, fate dei buchetti con la forchetta e spennellate con il latte.

Cuocete in forno per 20 minuti a 180°.

ET VOILA'!!! 






lunedì 6 gennaio 2014

Pesto alla verza e speck

Cercando di mantenere il buon proposito di aggiornare più spesso il blog oggi ho approfittato della befana per cucinare un po'!

Ho provato un primo piatto preso da "Sale & Pepe". Non ho apportato nessuna modifica sostanziale e sono venuti buonissimi. Ha conquistato tutti persino il mio nipotino (neanche due anni d'età !!!)

Ve li straconsiglio (la pasta e il blog)!
Buon appetito!


Tagliolini al pesto alla verza e speck
 


 
 
Per quattro persone:
  • 700gr di verza
  • 400gr di tagliolini
  • 50gr di pinoli
  • 50gr di parmigiano
  • 100gr di speck
  • 6 cucchiai d'olio
  • sale e pep q.b
  •  
     
Preparazione:
 
Lessare per 10 minuti in acqua bollente e salata la verza pulita e tagliata a pezzi.
Nel frattempo tostate 50gr di pinoli e grattugiate 50gr di parmigiano.
Una volta passati i 10 minuti scolare la verza e quando si sarà freddata strizzarla bene.
Nel mixer tritate la verza, 40gr di pinoli, il parmigiano e aggiungete 5 cucchiai d'olio.

Tagliate i 100gr di speck a pezzettini e fateli soffrigere in una pentola abbastanza grande per poterci ripassare la pasta.

Cuocere in acqua bollente i tagiolini e prima di scolarli al dente mettere da parte un mestolo abbondante di acqua di cotture.

Nella padella con lo speck versate i tagliolini scolati, il pesto di verza, i pinoli rimasti e, mentre girate, l'acqua di cottura. Ripassare in padella per un minuto e poi...Buona mangiata!!!




 

mercoledì 1 gennaio 2014

Buon 2014!!!

Che dire del 2013?! Un anno con i suoi alti e i suoi bassi, con tanti impegni, per fortuna quasi sempre piacevoli, che mi hanno tenuta lontana dal blog! Sepriamo nel 2014 di potergli dedicare un po' più di tempo e, visto che ci ben comincia è a metà dell'opera, vi lascio la prima ricetta dell'anno!!

Per la prima merenda dell'anno ho preparato dei pancakes. E dopo la versione classica e quella salata, ecco quella con la farina di castagne!

Risultato ottimo e preparazione velocissima!

Buon 2014!!!

Pancakes con farina di castagne
 

 
Ingredienti per 20 cupcakes:
 
  • 150gr di  farina di castagne
  • 250cl di acqua
  • 2 cucchiai di zucchero
  • zucchero a velo
  • 3 cucchiai di gocce di cioccolato
 
Preparazione:
 
In una ciotola versare i 150gr di farina di castagne setacciata con un pizzico di sale. Versare poco a poco l'acqua e mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere due cucchiai di zucchero.
 
L'impasto è pronto!
 
Io ne ho volute fare due varianti quindi a questo punto ho diviso in due la pastella e in unà delle due metà ho versato due cucchiai di gocce di cioccolato.
 
Scladare sul fuoco una piastra antiaderente con un goccio d'olio. Appena la piastra è calda versate l'impasto e fate cuocere i pancakes su entrambi i lati.
 
Coprite tutto con lo zucchero a velo e..buona prima merenda dell'anno!!!
 
 

domenica 17 novembre 2013

Poche ma buone...


Purtroppo ormai il tempo a disposizione per cucinare è sempre meno e quando lo faccio voglio essere sicura di non sbagliare. Le ricette che decido di provare le seleziono con occhio molto pù attento e anche se perdo un po' in creatività la buona riuscita del piatto è assicurata!

Grazie ad una collaborazione sto ricevendo "Sale&Pepe" ogni mese. La ricetta di oggi l'ho presa da li è l'ho modificata solo leggermente. E' un piatto bouonissimo e l'accoppiata funghi e timo è davvero speciale!!!

 
Sformato di pane carasau, champignon e prosciutto
 
 
 
 
Ingredienti per 4 persone:
 
  • 600 gr di funghi champignon
  • 2 fogli di pane carasau
  • 200gr di prosciutto cotto
  • 180gr di scamorza affumicata
  • 1dl di panna fresca
  • 1 cipolla
  • timo, burro, sale e pepe q.b.
 Preparazione:
 
Tritare una cipolla e soffriggerla con un goccio d'olio in una padella, quando sarà dorata versare nella padella anche i funghi. Aggiungere sale, pepe e timo q.b.
Quando mancano pochi minuti alla cottura aggiungere 1dl di panna e proseguire la cottura.
Nel frattempo tagliare in modo grossolano il prosciutto e grattugiare con una grattugia a fori larghi la scamorza. Bagnare con qualche goccia d'acqua il pane carasau.
 
Imburrare una teglia con il bordo alto (ad esempio quella per i plumcake).
Coprire con il pane carasau il fondo della teglia. Sul pane distibuire uno strato di funghi, uno di prosciutto e uno di scamorza. Ricoprire tutto con altro pane carasau e poi ripetere gli strati fino a riempire la teglia, concludendo con il formaggio.
 
Coprire la teglia con la carta d'alluminio e cuocere in forno per 25 minuti a 200° . Scoprire la teglia e lasciare in forno a 250° finchè la superfice è dorata.
 
 

 


giovedì 18 aprile 2013

Peperoni Ripieni

Finalmente tornano di stagione i peperoni...buonissimi e molto estivi!!
Oggi vi lascio una nuova versione dei peperoni ripieni.
Dopo averli riempiti con il tonno e con le patate e arrivato il momento della carne.
Buon appetito!!
 
 
Peperoni ripieni

 
Ingredienti per quattro persone:
  • 5 peperoni
  • 600gr di carne macinata
  • parmigiano e prezzemolo q.b.
  • 1 uovo
  • 2 fette di pane bagnate con un po' di latte
  • pangrattato
  • sale, pepe e olio q.b.
Preparazione:
 
Si comincia tagliando la parte superiore di quattro peperoni e pulendone bene l'interno.
Condire i peperoni con olio e sale e metterli in forno già caldo a 200°.
Nel frattempo, in una ciotola, unire la carne con il parmigiano, il prezzemolo e il quinto peperone tritati, un uovo e le 2 fette di pane bagnate con il latte. Salare e pepare.
Dopo aver fatto appassire nel forno i peperoni per circa 7-8 minuti, riempirli con la carne. Spolverare di pangrattato e rimettere tutto al forno a 200° per circa 1 ora.
 
Buon appetito a tutti!!

 

lunedì 8 aprile 2013

Beviamoci su...

Il tanto atteso sole è finalmente arrivato e con lui laprimavera!
 
Forse è un po' presto per cominciare a festeggiare il bel tempo con la bevanda più famosa dell'estate ma se penso al lime, al rum, allo zucchero e alle foglioline di menta sento le vacanze già più vicine.
 
In realtà manca ancora un bel po' ma intanto godiamoci questo sole primaverile e beviamoci su..
un bel mojito!!!!
 
Coktail di origine cubana, porta la magia nel suo nome. Sembra che il suo nome voglia dire infatti "Piccolo Incantesimo.
Buon Piccolo Incantesimo a tutti!
 
 
Mojito
 
 
 
 
Ingredienti:
  • 50 ml di rum chiaro cubano;
  • 2 cucchiani di zucchero di canna;
  • 7-8 foglie di menta;
  • ghiaccio a cubetti q.b;
  • acqua frizzante;
  • succo di un lime;
Preparazione:
 
In un bicchiere mettere lo zucchero di canna e le foglioline di menta (lasciatene qualcuna per decorare). Con l'aiuto di una forchetta schiacciate un po' le foglie di menta, ma non troppo altrimenti si sprigionerà troppo succo e il cocktail verrà amaro.
Aggiungere il succo di lime, il ghiaccio e uno spruzzo di acqua molto frizzante. Mescolare tutto e decorare con una fetta di lime e le ultime foglioline di menta.

giovedì 4 aprile 2013

Sushi Time!!!

Per me è sempre il momento giusto per il sushi, il tipico piatto giapponese con riso e pesce crudo, tenuti insieme da una strisciolina di alghe!!
Lo adoro e sempre più spesso organizzo delle scorpacciate di sushi con mia sorella, una grande fan di questo piatto!
Non sempre però si riesce a trovare il tempo di andare a comprarlo al ristorante giapponese e quindi vi propongo questa versione casalinga.
Purtroppo non sono riuscita a trovare le alghe, anche se di solito si trovano pure al supermercato.
Il procedimento sembrerà sin troppo semplice, ma non lasciatevi ingannare, il risultato è ottimo!!
Spero vi piaccia!
 
Sushi
 


Ingredienti per 4 persone:
 
  • 300gr di riso a chicco tondo
  • circa 2 cucchiai di aceto di vino bianco
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 200 gr di salmone affumicato
  • salsa di soia e wasabi
 
Preparazione:
 
Lavare il riso sotto acqua corrente fino a che l'acqua non diventi completamente trasparente. Scolare bene il riso, versarlo in una pentola e ricoprilo con 500ml di acqua fredda. Portare l'acqua al bollore e poi lasciar cuocere, senza girare il riso, fino a che tutta l'acqua non si sia assorbita.
 
Nel frattempo, versare in un pentolino l'aceto, lo zucchero e il sale e scaldare a fuoco basso fino a che gli ingredienti non si siano amalgamati.
 
Una volta che tutta l'acqua è assorbita versare il riso su un piatto, spargendolo bene. Ricoprire il riso con l'emulsione di aceto e zucchero e poi lasciar freddare.
 
Una volta freddo, creare delle quenelle di riso con l'aiuto di due cucchiai e poi ricoprire con il salmone.
 
Condire con la salsa di soia o il wasabi!