domenica 17 gennaio 2010

Danubio Blu!!

Ciao a tutti!!!
Questo week end ho provato una nuova ricetta : il Danubio Blu!!
Ho scoperto questo piatto guardando la Prova del Cuoco e, grazie ad una collega di mia sorella, sono riuscita ad avere la ricetta.
Ieri sera, inoltre, avevo anche invitato alcuni amici a casa e quindi ho pensato dentro di me:"Quale migliore occasione". Così il pomeriggio sono andata a comprare gli ingredienti e poi mi sono messa a cucinare insieme al mio ragazzo, Francesco, che è stato, come sempre, di grandissimo aiuto.
Il risultato è stato, sotto il punto di vista del gusto, buonissimo. Ho ricevuto tantissimi complimenti da tutti i miei amici e anche a me è piaciuto moltissimo. Purtroppo, a causa dell'inesperienza, non tutti i paninetti si sono attaccati perchè li avevo sistemati troppo lontani uno dall'altro...andrà meglio la prossima volta!!!
Vi lascio con la ricetta...Spero vi piaccia!

Danubio Blu


per 20 paninetti

Ingredienti: . 300gr di farina
. 1 uovo
. 10gr di lievito
. 40gr di zucchero
. Mezzo cucchiaino di sale
. Un bicchiere di latte

Preparazione: . Per preparare la pasta unire i 300gr di farina, i 40gr di zucchero, il lievito sciolto nel bicchiere di latte, sale e un goccino di olio.
. Impastare fino ad ottonere un composto unito, lasciarlo lievitare per circa 2 ore (fino a fargli raggiungere il doppio della dimensione iniziale)
. Dividere la pasta in 20 pallette e farcirle con prosciutto cotto a cubetti e formaggio emmental.
. Disporre le palline farcite in una teglia rotonda in cerchi, con una distanza di circa mezzo centimetro tra una pallina e l'altra e tra una cerchio e l'altro. Quando cresceranno nel forno le palline si attaccheranno l'una con l'altra.. Spennellare con il tuorlo d'uovo le palline e spargere sopra di esse del sesamo.
. Mettere in forno, preriscaldato, a 180° per circa 15 minuti.










12 commenti:

  1. Ho saputo ce hanno avuto un grande successo... Quando li rifai per la tua sorellina che ti ha rimediato la ricetta?

    RispondiElimina
  2. eh eh io ho provato a chiamarti per avvertirti ma non hai risposto!!Non sai cosa ti sei persa!!!Una volta che vieni qui di sabato la rifacciamo insieme perchè è anche divertente da fare!!

    RispondiElimina
  3. il danubio è un classico che fa sempre gola, bravissima!

    RispondiElimina
  4. Grazie mille!!!Carinissimo il tuo blog!!!SIcuramente ti ruberò qualche ricetta!!

    RispondiElimina
  5. ciao da napoletana conosco bene il danubio,infatti ha origini campane nonostante il nome cmq è buonissimo e ti è venuto anche bene se vuoi ti lascio la mia ricetta ormai super collaudata...fammi sapere,baci imma

    RispondiElimina
  6. Non sapevo delle origini campane!!!Comunque hai ragione è buonissimo (come tutti i piatti campani d'altronde!!) Sarei felicissima di avere la tua ricetta anche perchè credo che presto riproverò a farla per mia sorella che non ha avuto l'occasione di provarla..posso cercarla sul tuo blog??

    RispondiElimina
  7. è buonissimo!!! Un mio caro amico lo fa ed è meraviglioso!!! Bravissima

    RispondiElimina
  8. Grazie!!Non avevo mai ricevuto tanti commenti per nessuna ricetta...è bellissimo..grazie a tutti!!eh eh emozioni delle neo-blogger

    RispondiElimina
  9. Dall'aspetto sembra davverto molto invitante! baci

    RispondiElimina
  10. Che è?Danubio blu?Io non sapevo che esistesse manco una cosa con questo nome e mi sembra stre-pi-to-so!!
    Bravaaaaa!!!Maremmina, ne butterei giù uno dopo l'altro di questi 'paninotti'.
    Un sorriso per te Cris e complimenti! :-)

    RispondiElimina
  11. Grazie Mille!!Mi sono impegnata molto in realtà ci tenevo venisse buona!!

    RispondiElimina
  12. Che bella ricetta! Archiviata! Complimenti anche per il blog che ho curiosato un pochino questa sera....da oggi hai una sostenitrice in più che ogni tanto verrà a farti visita, se ti va passa anche tu a trovarmi....Ciao e Buona Cucina!!!

    RispondiElimina

Grazie a tutti!!!é sempre un emozione leggere i commenti!!Tengono vivo il blog!!!!