lunedì 24 gennaio 2011

Agnello stufato in salsa chiantigiana

Per Natale mia sorella mi ha regalato un bellissimo libro di cucina "Menù per quattro stagioni" di Sadler. Appena ho avuto l'occasione ho preparato una ricetta presa dal menù di gennaio. Ha una preparazione un po' lunga ma ne vale la pena. Il risultato è ottimo!
Spero vi piaccia!
Agnello Stufato in salsa Chiantigiana
Ingredienti per 4 persone:
  • 2 cosciotti d'agnello
  • 2 carote
  • 1 scalogno
  • 8 pomodorini
  • 1 spicchio d'aglio
  • 200gr di porcini
  • 3-4 bicchieri di vino rosso (Chianti)
  • Maggiorana e timo
  • Farina
  • Sale e pepe

Preparazione:

  • Spolverare i cosciotti con la farina.
  • Salare, pepare e farli rosolare in una padella con dell'olio ben caldo.
  • In una pentola far stufare l'aglio intero con lo scalogno e le carote tagliati a cubetti. Dopo circa 5 minuti aggiunge i porcini tagliati a fettine.
  • Prendere una teglia da forno con il bordo alto e versare al suo interno il contenuto della pentola. Aggiungere la carne, i pomodorini tagliati a pezzetti, le erbe e poi bagnare tutto con 3-4 bicchieri di vino rosso.
  • Cuocere nel forno preriscaldato a 200° per circa un'ora.
  • A cottura ultimata, mentre si tengono gli stinchi al caldo, frullare il tutto.
  • Servire i cosciotti ricoperti dalla salsa.

14 commenti:

  1. Cristina si vede dalla foto che è ottimo , è vero un pò laboriosa come ricetta ma un pomeriggio dedicato ne vale ..la cena
    ciao

    RispondiElimina
  2. Non sono un'amante sfegatata dell'agnello però la salsina è veramente favolosa. La copio subito.

    RispondiElimina
  3. Io non amo l'agnello ma il mio babbo andrebbe in brodo di giuggiole per un piatto così. La salsian però mi attira eccome ^__^ Bacioni

    RispondiElimina
  4. oh cavolo, ma mi vuoi proprio prendere per la gola! io che amo l'agnello questa ricettina devo proprio provarla :)

    RispondiElimina
  5. Non è poi tanto lunga. Sarà che io adoro passarci e ore ai fornelli.
    Baci

    RispondiElimina
  6. che ricetta buonissima!!!!
    Io però, non amo l'agnello, sò che non è la stessa cosa ma.. posso utilizzare della vitella? semmai che pezzo? ^_^

    RispondiElimina
  7. mmm che bontà quel sughetto! mi aggiungo subito ai tuoi sostenitori!

    RispondiElimina
  8. @Natalia.. Io credo vada bene anche con la vitella. Diciamo che il pezzo forte del piatto è la salsa!

    RispondiElimina
  9. vengo a cena da te, che dici!?!?! :P

    PS: mi porto anche un filone di pane, così, per una scarpetta in amicizia!!!

    RispondiElimina
  10. CIAO.........Questa ricetta è molto interessante e molto gustosa
    BACI MARIMI

    RispondiElimina
  11. Si evviva la scarpetta in amicizia!!!

    RispondiElimina
  12. La salsa è pazzesca! Effettivamente si può abbinare anche ad altre carni..molto gustosa!

    RispondiElimina

Grazie a tutti!!!é sempre un emozione leggere i commenti!!Tengono vivo il blog!!!!