mercoledì 2 novembre 2011

Le ricette di Laura!!

Oggi avevo proprio voglia di un piatto classico, ma che spesso neanche i ristoranti riescono a far bene: gli Spaghetti con le vongole!

Così ho pensato di condividere con voi i trucchi per lo spaghetto alle vongole perfetto, trucchi che a me sono stati dati direttamente da mio suocero, che fina da quando era giovane passava ore e ore nel bel mare calabrese a pescare, e che in quanto a ricette di pesce non lo batte a nessuno!

Ingredienti per 4 persone:

·         1,5 kg di vongole veraci

·         400 gr di spaghetti

·         Prezzemolo qualche rametto

·         Vino bianco q.b.

·         Olio evo e sale

·         Aglio, 1 spicchio

Preparazione:

Mettete a bagno le vongole in acqua fredda per un paio d’ore, per farle spurgare dalla sabbia.

Poi risciacquatele “sbattendole un po’”, finchè non vedrete che non esce più sabbia.



A questo punto mettetele in una padella con un coperchio, e fatele cuocere senza aggiungere altro per un paio di minuti, o comunque finchè non si saranno aperte tutte.

Nel frattempo in un’altra padella fate soffriggere nell’olio evo uno spicchio d’aglio. Quando le vongole saranno aperte ripescatele con un cucchiaio, stando attenti a non prendere anche il sughetto, e buttatele nella padella con l’olio. Alcune vongole vi conviene sgusciarle, così poi ve le ritrovate in mezzo agli spaghetti!


Il sughetto che sarà rimasto nella padella dove avevate cotto le vongole mettetelo in un bicchiere.

Cuocete le vongole a fuoco basso nell’olio, aggiungendo anche ½ bicchiere di vino bianco.

Nel frattempo fate bollire l’acqua per la pasta e cuocete gli spaghetti. Quando saranno arrivati a 5 minuti dalla cottura, versateli nella padella delle vongole, insieme a un paio di mestoli di acqua di cottura e al sughetto di vongole che avevate conservato nel bicchiere. State attenti, perché probabilmente sul fondo del bicchiere sarà rimasta la sabbia residua. Dopo tutta questa fatica sarebbe un peccato buttarla nella pasta!


Completate la cottura in questo modo (in genere è necessario cuocere per uno/due minuti in più rispetto a quelli riportati sulla confezione).

Impiattate e spolverate con un po’ di prezzemolo tritato e…buon appetito!



6 commenti:

  1. Adoro questo piatto! Proverò anche la tua versione! Ciao

    RispondiElimina
  2. Che fameeeee!! aodor gli spaghetti alle vongole ed e' vero che non sono affatto facili da fare "come si deve". Provero' i trucchi del suocero calabrese doc.

    RispondiElimina
  3. Vi assicuro che sono buonissimi!!!

    RispondiElimina
  4. Ho gia' l'acquolina in bocca! Bravissima! Ti seguo! passa trovarmi! :)

    RispondiElimina
  5. Grazie, vi assicuro che la riuscita e' stata ottima!

    Laura

    RispondiElimina
  6. tu ci sei riuscita perfettamente a farli bene!!
    complimenti

    RispondiElimina

Grazie a tutti!!!é sempre un emozione leggere i commenti!!Tengono vivo il blog!!!!