lunedì 6 gennaio 2014

Pesto alla verza e speck

Cercando di mantenere il buon proposito di aggiornare più spesso il blog oggi ho approfittato della befana per cucinare un po'!

Ho provato un primo piatto preso da "Sale & Pepe". Non ho apportato nessuna modifica sostanziale e sono venuti buonissimi. Ha conquistato tutti persino il mio nipotino (neanche due anni d'età !!!)

Ve li straconsiglio (la pasta e il blog)!
Buon appetito!


Tagliolini al pesto alla verza e speck
 


 
 
Per quattro persone:
  • 700gr di verza
  • 400gr di tagliolini
  • 50gr di pinoli
  • 50gr di parmigiano
  • 100gr di speck
  • 6 cucchiai d'olio
  • sale e pep q.b
  •  
     
Preparazione:
 
Lessare per 10 minuti in acqua bollente e salata la verza pulita e tagliata a pezzi.
Nel frattempo tostate 50gr di pinoli e grattugiate 50gr di parmigiano.
Una volta passati i 10 minuti scolare la verza e quando si sarà freddata strizzarla bene.
Nel mixer tritate la verza, 40gr di pinoli, il parmigiano e aggiungete 5 cucchiai d'olio.

Tagliate i 100gr di speck a pezzettini e fateli soffrigere in una pentola abbastanza grande per poterci ripassare la pasta.

Cuocere in acqua bollente i tagiolini e prima di scolarli al dente mettere da parte un mestolo abbondante di acqua di cotture.

Nella padella con lo speck versate i tagliolini scolati, il pesto di verza, i pinoli rimasti e, mentre girate, l'acqua di cottura. Ripassare in padella per un minuto e poi...Buona mangiata!!!




 

3 commenti:

  1. Che ricettina appetitosa...Buon anno!!!

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Cristina.

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 230000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E tutto su Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina

Grazie a tutti!!!é sempre un emozione leggere i commenti!!Tengono vivo il blog!!!!